Giornata del Benessere

Il 21 Aprile 2018 lo Studio di Psicologia Origame apre le porte per la seconda edizione della Giornata del Benessere.

Sarà possibile usufruire di alcune PRESTAZIONI GRATUITE previa prenotazione:

ORE 9:00-11:00 OSTEOPATA
Anamnesi prossima/fisiologica e remota;
Esame obiettivo posturale;
Possibile approccio di trattamento.

ORE 9:00-11:00 TRATTAMENTI SHIATSU

ORE 11:00 – 13:00 COLLOQUI PSICOLOGICI
Colloqui di supporto psicologico per bambini, adolescenti, genitori, adulti e coppie.

ORE 11:00-13:00 NUTRIZIONISTA
Consulenze individuali:
Anamnesi alimentare;
Misurazioni antropometriche;
Calcolo BMI e peso ideale.

Read More

Abbuffate Natalizie: i consigli del nutrizionista

Le feste natalizie si avvicinano: come è meglio comportarsi a tavola? Durante l’incontro, il dott. Opizzi, biologo nutrizionista, illustrerà le strategie migliori per gestire l’alimentazione particolare del periodo natalizio, anche dal punto di vista sociale (es. cene “obbligate”).

Impariamo a goderci le feste senza farci affliggere dai sensi di colpa!

 
Quando? Venerdì 1 dicembre ore 20.00
Dove? Studio di Psicologia Origame, via Fornari 14
Milano (MM1 Gambara)
EVENTO GRATUITO!

Per info e iscrizioni: [email protected] /338 3958123

 

Read More

Uno sport per ogni bambino

A volte i bambini si rifiutano di praticare attività fisica, o fanno i capricci, ma è importante abituarli a questo sano comportamento sin da piccoli, per garantire con maggiore probabilità che continuino ad essere adolescenti e poi adulti sportivi!

Ecco di seguito 4 semplici mosse che possono aiutare il tuo bambino a convincersi che FARE SPORT E’ BELLO!

1) FAI ANCHE TU ATTIVITA’ FISICA:  I bambini piccoli spesso non fanno ciò che gli viene detto di fare ma ciò che osservano del tuo comportamento. Quindi sii il loro MODELLO! Nulla avrà per loro più valore che vedere il genitore stesso fare sport: sarà una grande spinta.

…e poi c’è un secondo vantaggio: farà bene anche alla tua mente e al tuo corpo!

2) INCORAGGIALO A CONOSCERE I DIVERSI SPORT: Esistono moltissimi sport, più o meno noti. Non pretendere che il tuo bambino giochi a calcio perché a te piaceva tanto, o che tua figlia frequenti un corso di danza perché era il tuo sogno nel cassetto e pensi che tutte le bimbe la adorino. Discuti con tuo figlio i vari tipi di sport, faglieli conoscere e cercate di capire insieme quale potrebbe piacergli di più.

3) PERMETTIGLI DI SPERIMENTARE: Per un bambino ogni esperienza è nuova e arricchente! Assecondalo se dopo un periodo vuole provare un altro sport, incoraggialo a sperimentarsi anche in attività come nuoto, corsa, yoga, stretching… Guardate insieme i video in internet (youtube è pieno!) e ogni volta che sperimenterà un movimento, indirizza la sua attenzione sul corpo, in modo che sia consapevole del movimento e degli effetti che esso ha sul suo corpo. Si sente più forte? Ha più energie?

Tutto questo farà capire a tuo figlio che cosa gli piace e cosa no, gli permetterà di essere maggiormente in contatto con il suo corpo e di sentirsi più sicuro.

4) NON ASSOCIARE MAI L’ATTIVITA’ FISICA CON IL SUO PESO O LA SUA IMMAGINE CORPOREA:  Innanzitutto è noto che l’attività fisica da sola non basta per perdere peso. Inoltre, associare nella mente del bambino l’attività fisica con il calo del peso o con la sua immagine corporea può portare in seguito a disordini alimentari.

Lo sport è positivo di per sé perché diverte e consente di sviluppare molte e svariate competenze (socialità, disciplina, rispetto…).

Read More